“OnDance” con Bolle raddoppia: prima Napoli e poi Milano


“OnDance” con Bolle raddoppia: prima Napoli e poi Milano
"On Dance" foto Laura Ferrari

OnDance, la grande festa della danza ideata l’anno scorso da Roberto Bolle quest’anno raddoppia: oltre a Milano dove dal 26 maggio al 2 giugno la città sarà ancora una volta il palcoscenico dei più svariati spettacoli di classico, contemporaneo, street dance, swing, tango, con open class e workshops gratuiti, di tutti i generi, l’evento sbarca anche a Napoli il weekend del 18 e 19 maggio. “Amo pensare a OnDance come ad un’enorme onda di gioiosa danza che travolge le città e si insinua nel cuore delle persone” ha dichiarato Bolle . “La Danza, attraverso il gesto e l’emozione, dimostra di saper parlare a chiunque e per alcuni giorni diventerà protagonista non solo in teatro, ma anche nei cinema, nelle strade, nelle piazze, così da sedurre con la sua magia anche il passante più distratto”. Il Lungomare di Napoli, in Piazza Vittoria (dalle 9.00 alle 13.45 e dalle 16.00 alle 20.00) sarà popolato per due giorni di lezioni yoga, danza bimbi, classica, modern, contemporanea, hip hop e tango. Street dance alle 18 di sabato in Piazza Dante con l’attesissimo Red Bull Dance Your Style Qualifier, che decreterà i due finalisti che si uniranno ai 14 ballerini già confermati per la National Final di Milano del 26 maggio. Swing sotto le stelle in Piazza del Municipio alle 21 e tango alle 22, sempre di sabato, nella suggestiva ambientazione del Maschio Angioino. Bolle incontra con lo scrittore Maurizio De Giovanni sabato pomeriggio i bambini allo Spazio Comunale Piazza Forcella titolato ad Annalisa Durante, giovane vittima della malavita, diventata simbolo del coraggio e di desiderio di riscatto non solo di un quartiere ma di un’intera città. Gran Finale, domenica sera con un grande show all’Arena Flegrea condotto da Luisa Ranieri che torna per l’occasione nella sua città, aperto a tutti (prezzo simbolico di 5 euro il cui ricavato sarà devoluto ai progetti del centro Forcella) e dove Bolle si esibirà con celebri ballerini e amici. Tra gli ospiti anche Andrea Bocelli e Stefano Bollani per la prima volta insieme sullo stesso palco e Serena Rossi con la quale Bolle ha preparato alcune sorprese.

YouTube video

A Milano, l’inaugurazione di OnDance è dedicata all’anteprima esclusiva in Italia del film “The White Crow” (26/5 Cinema Colosseo, ore 19.30 su invito) dedicato al grande divo che ha segnato la storia del balletto, Rudolf Nureyev, il tartaro volante, diretto e interpretato da Ralph Fiennes nel ruolo dell’insegnante Alexander Pushkin (nelle sale italiane dal 25 luglio) e con il giovane Oleg Ivenko in quello di Nureyev . Il film  è tratto dalla biografia “Rudolf Nureyev: The Life” di Julie Kavanagh sulla sua vita, dall’infanzia nella gelida citta sovietica di Ufa fino agli anni alla scuola di danza a Leningrado. Le danze apriranno lunedì 27 maggio con il Gran Ballo, un viaggio tra le danze ottocentesche con la collaborazione della Compagnia Nazionale Danza Storica di Nino Graziano Luca alla Biblioteca Ambrosiana (ore 21, richiesta di accredito dal sito OnDance) . Il Teatro degli Arcimboldi che ha già accolto le audizioni di numerosi giovani selezionati, il 28 aprile per lo spettacolo finale di OnDance il 2 giugno, in Piazza del Duomo (gratuito, dalle 21.30) con una manciata di ballerini famosi ma anche ospiti del mondo dello spettacolo nello stile della trasmissione tv “Danza con me”, accoglierà dal 29 maggio al 1 giugno, quattro gala esclusivi sotto l’ormai collaudato marchio: “Roberto Bolle and Friends”. Ma non solo. Dal 27 maggio al 2 giugno , i quaranta ragazzi selezionati parteciperanno gratuitamente agli Arcimboldi ai workshops con maestri di fama come Roberto Zamorano e Bella Ratchinskaja. Giovedì 30 maggio rappresentatnti dei più importanti atenei di Milano, Politecnico, Università Statale e Bicocca, si ritroveranno in mattinata per approfondire tematiche inerenti al mondo della danza che immancabilmente s’intreccia con le altre discipline.
Dopo il successo della scorsa edizione tornano i Red Bull Dance Your Style quest’anno all’Anfiteatro Martesana (26/5 ore 17) , con le sfide tra i protagonisti di tutte le discipline di Street Dance presentati da Philgood, B-Boy della crew Bandits di Milano. Unico giudice della gara: il pubblico. Il vincitore si aggiudicherà la National Final di Milano, ossia volerà a Parigi, il 12 ottobre,per la World Final presso La Grande Halle de la Villette. Non mancano notti all’insegna di balli come il Liscio, in Piazzale Donne Partigiane martedi 28 maggio (ore 21)  che si trasformerà in una balera con l’Orchestra Casadei e dove si esibiranno anche campioni di valzer, boogie woogie, foxtrot. Nella milonga più esclusiva di Milano, Galleria Vittoria Emanuele, torna il tango giovedi 30 (ore 21.30) in collaborazione con Milano Tango. Tra le novità, la serata di Swing alle Colonne di San Lorenzo, venerdì 31 maggio (ore 21.30) organizzata dal noto locale Spirit de Milan, con musica dal vivo al ritmo degli Hot Gravel Eskimos e dove si assisterà anche all’esibizione di professionisti di Lindy Hop. Dress Code: abito vintage anni ’20-’40. Open Class di ogni genere e gratuite, per adulti e bambini, al Teatro Burri al Parco Sempione, dal 28/5 al 2/6, dalle 9 alle 20. Iscrizioni sul sito:OnDance, Potete leggere anche il mio articolo uscito su “TuttoMilano” il 23 maggio.

Commenti ricevuti

  1. Alessandro ha detto:

    Meraviglioso articolo che trasporta letteralmente nel mondo della danza con una gamma vastissima di eventi. Un’occasione d’oro per avvicinarsi ad una realtà che racchiude in se’ una componente di magia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

“OnDance” con Bolle raddoppia: prima Napoli e poi Milano


“OnDance” con Bolle raddoppia: prima Napoli e poi Milano
"On Dance" foto Laura Ferrari

OnDance, la grande festa della danza ideata l’anno scorso da Roberto Bolle quest’anno raddoppia: oltre a Milano dove dal 26 maggio al 2 giugno la città sarà ancora una volta il palcoscenico dei più svariati spettacoli di classico, contemporaneo, street dance, swing, tango, con open class e workshops gratuiti, di tutti i generi, l’evento sbarca anche a Napoli il weekend del 18 e 19 maggio. “Amo pensare a OnDance come ad un’enorme onda di gioiosa danza che travolge le città e si insinua nel cuore delle persone” ha dichiarato Bolle . “La Danza, attraverso il gesto e l’emozione, dimostra di saper parlare a chiunque e per alcuni giorni diventerà protagonista non solo in teatro, ma anche nei cinema, nelle strade, nelle piazze, così da sedurre con la sua magia anche il passante più distratto”. Il Lungomare di Napoli, in Piazza Vittoria (dalle 9.00 alle 13.45 e dalle 16.00 alle 20.00) sarà popolato per due giorni di lezioni yoga, danza bimbi, classica, modern, contemporanea, hip hop e tango. Street dance alle 18 di sabato in Piazza Dante con l’attesissimo Red Bull Dance Your Style Qualifier, che decreterà i due finalisti che si uniranno ai 14 ballerini già confermati per la National Final di Milano del 26 maggio. Swing sotto le stelle in Piazza del Municipio alle 21 e tango alle 22, sempre di sabato, nella suggestiva ambientazione del Maschio Angioino. Bolle incontra con lo scrittore Maurizio De Giovanni sabato pomeriggio i bambini allo Spazio Comunale Piazza Forcella titolato ad Annalisa Durante, giovane vittima della malavita, diventata simbolo del coraggio e di desiderio di riscatto non solo di un quartiere ma di un’intera città. Gran Finale, domenica sera con un grande show all’Arena Flegrea condotto da Luisa Ranieri che torna per l’occasione nella sua città, aperto a tutti (prezzo simbolico di 5 euro il cui ricavato sarà devoluto ai progetti del centro Forcella) e dove Bolle si esibirà con celebri ballerini e amici. Tra gli ospiti anche Andrea Bocelli e Stefano Bollani per la prima volta insieme sullo stesso palco e Serena Rossi con la quale Bolle ha preparato alcune sorprese.

YouTube video

A Milano, l’inaugurazione di OnDance è dedicata all’anteprima esclusiva in Italia del film “The White Crow” (26/5 Cinema Colosseo, ore 19.30 su invito) dedicato al grande divo che ha segnato la storia del balletto, Rudolf Nureyev, il tartaro volante, diretto e interpretato da Ralph Fiennes nel ruolo dell’insegnante Alexander Pushkin (nelle sale italiane dal 25 luglio) e con il giovane Oleg Ivenko in quello di Nureyev . Il film  è tratto dalla biografia “Rudolf Nureyev: The Life” di Julie Kavanagh sulla sua vita, dall’infanzia nella gelida citta sovietica di Ufa fino agli anni alla scuola di danza a Leningrado. Le danze apriranno lunedì 27 maggio con il Gran Ballo, un viaggio tra le danze ottocentesche con la collaborazione della Compagnia Nazionale Danza Storica di Nino Graziano Luca alla Biblioteca Ambrosiana (ore 21, richiesta di accredito dal sito OnDance) . Il Teatro degli Arcimboldi che ha già accolto le audizioni di numerosi giovani selezionati, il 28 aprile per lo spettacolo finale di OnDance il 2 giugno, in Piazza del Duomo (gratuito, dalle 21.30) con una manciata di ballerini famosi ma anche ospiti del mondo dello spettacolo nello stile della trasmissione tv “Danza con me”, accoglierà dal 29 maggio al 1 giugno, quattro gala esclusivi sotto l’ormai collaudato marchio: “Roberto Bolle and Friends”. Ma non solo. Dal 27 maggio al 2 giugno , i quaranta ragazzi selezionati parteciperanno gratuitamente agli Arcimboldi ai workshops con maestri di fama come Roberto Zamorano e Bella Ratchinskaja. Giovedì 30 maggio rappresentatnti dei più importanti atenei di Milano, Politecnico, Università Statale e Bicocca, si ritroveranno in mattinata per approfondire tematiche inerenti al mondo della danza che immancabilmente s’intreccia con le altre discipline.
Dopo il successo della scorsa edizione tornano i Red Bull Dance Your Style quest’anno all’Anfiteatro Martesana (26/5 ore 17) , con le sfide tra i protagonisti di tutte le discipline di Street Dance presentati da Philgood, B-Boy della crew Bandits di Milano. Unico giudice della gara: il pubblico. Il vincitore si aggiudicherà la National Final di Milano, ossia volerà a Parigi, il 12 ottobre,per la World Final presso La Grande Halle de la Villette. Non mancano notti all’insegna di balli come il Liscio, in Piazzale Donne Partigiane martedi 28 maggio (ore 21)  che si trasformerà in una balera con l’Orchestra Casadei e dove si esibiranno anche campioni di valzer, boogie woogie, foxtrot. Nella milonga più esclusiva di Milano, Galleria Vittoria Emanuele, torna il tango giovedi 30 (ore 21.30) in collaborazione con Milano Tango. Tra le novità, la serata di Swing alle Colonne di San Lorenzo, venerdì 31 maggio (ore 21.30) organizzata dal noto locale Spirit de Milan, con musica dal vivo al ritmo degli Hot Gravel Eskimos e dove si assisterà anche all’esibizione di professionisti di Lindy Hop. Dress Code: abito vintage anni ’20-’40. Open Class di ogni genere e gratuite, per adulti e bambini, al Teatro Burri al Parco Sempione, dal 28/5 al 2/6, dalle 9 alle 20. Iscrizioni sul sito:OnDance, Potete leggere anche il mio articolo uscito su “TuttoMilano” il 23 maggio.

Commenti ricevuti

  1. Alessandro ha detto:

    Meraviglioso articolo che trasporta letteralmente nel mondo della danza con una gamma vastissima di eventi. Un’occasione d’oro per avvicinarsi ad una realtà che racchiude in se’ una componente di magia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *